Quello che vedo, la serie web

Quello che vedo, la serie web

Quello che vedo, la serie web

Dal 2 aprile parte la serie web diretta da Maurizio Casagrande che tratta con estrema delicatezza il tema dell’autismo: si chiama Quello che vedo e nel cast sono presenti i nostri due attori Antonio D’AmoraLucia Manfuso. 

Quello che vedo è il titolo del tema assegnato dalla maestra a Mirko che frequenta la IV elementare.
Mirko Balestrieri (Antonio D’Amora) è figlio di Carlo Balestrieri (Fabio Fulco) e fratello di Filippo (Vincenzo Catapano), un ragazzo autistico. Prendendo spunto dal compito in classe assegnato, Mirko ci condurrà nel suo mondo, fatto di routine, di attenzioni, di preoccupazioni, di nuovi incontri.

Attraverso il tema di Mirko scopriremo fatti e personaggi che popolano la sua vita: La Dottoressa che ha in cura il fratello (Caterina Gramaglia) è innamorata del suo collega Enrico (Mimmo Esposito) il quale ha una relazione con Alessio (Salvatore Catanese) ma la loro storia è messa in crisi dal rapporto molto stretto che Alessio ha con la sua migliore amica Alba (Mariateresa Amato) quando si offre di ospitarla in casa assieme alla figlia Marta (Lucia Manfuso). Conosceremo Mimma e Caterina (Anna Spagnuolo e Susy Del Giudice) rispettivamente portiera del condominio dove abitano i balestrieri e Alessio, e la cuoca del locale. Loro sono la verve comica della storia, spiano e sparlano di tutti sotto gli occhi divertiti di Mirko e Marta che a causa delle assenze dei genitori passano troppo tempo in portineria. Sono loro a intuire per prime che la relazione tra Simona (Tiziana De Giacomo) e Fabrizio, il fornitore del locale (Igor Petrotto) forse è finita perché tra la giovane barista del locale che Carlo gestisce e l’avvenente titolare c’è qualcosa in più…

E’ un racconto di amore, di quotidianità e di diversità. La storia di Filippo, ragazzo autistico, fa da sfondo a uno scenario di diversità e ambiguità che solo apparentemente appartengono a lui ma che di fatto appartengono a ognuno di noi.
In un racconto articolato in sei episodi la storia ci appassiona, ci porta con semplicità in casa Balestrieri, nel loro locale, nella casa di Alessio, al centro per autistici mostrandoci ciò che se guardassimo con un po’ più di attenzione tutti quanti dovremmo vedere.

La serie andrà in onda tutti i lunedi, a partire dal 02 aprile, data non a caso in quanto Giornata Internazionale per la Sensibilizzazione sull’autismo.

 

PER VEDERE LA SERIE ⤵️

https://youtu.be/mAjMqYwTQrI

Lascia una risposta

*

Privacy Policy