Scomparsa: anticipazioni prima puntata

Scomparsa: anticipazioni prima puntata

Scomparsa: anticipazioni prima puntata

Ci siamo quasi!

Tra pochissimi giorni, infatti, assisteremo al debutto di una nuova serie tv, Scomparsa, che andrà in onda lunedi 20 novembre alle ore 21:25 su Rai Uno.

Nel cast il nostro attore Niccolò Calvagna che interpreterà il ruolo di Lorenzo Nemi.

La regia è di Fabrizio Costa. 

Si tratta di una storia condita di thriller con aspetti molto misteriosi collegati alla scomparsa di due giovani ragazze.

Scomparsa è composta da 6 episodi quindi ci terrà compagnia fino alla fine del 2017!

Ecco a voi le anticipazioni!

Nora Telese (Vanessa Incontrada) e sua figlia Camilla (Eleonora Gaggero) si sono trasferite da poco a San Benedetto Del Tronto da Milano. Le due donne, legate da un rapporto di grande complicità, sono riuscite a trovare una dimensione nuova nella nuova città: Nora prosegue nel suo lavoro di psichiatra infantile mentre Camilla, iscrittasi al liceo della città, ha stretto nuove amicizie.

Le cose, però, si mettono male molto presto: dopo la notte della festa del liceo, Camilla e la sua migliore amica Sonia (Pamela Stefana) sono scomparse!

Le due famiglie non si erano inizialmente rese conto della scomparsa delle due ragazze, convinte che avrebbero dormito una a casa dell’altra. Perchè le due ragazze hanno mentito? Cosa volevano fare realmente? Ma, soprattutto, dove sono finite?

Le due famiglie si recano subito alla polizia per denunciare la sparizione delle due ragazze: a capo delle indagini viene messo il Vice questore aggiunto Giovanni Nemi (Giuseppe Zeno), che metterà in campo ogni risorsa disponibile per trovare le due adolescenti.

Nel frattempo, però, Nora non riesce a darsi pace della scomparsa della figlia, convinta, nel profondo del cuore, che le sia capitato qualcosa di male e incolpandosi per non essere riuscita a proteggerla. Nora sa che sua figlia non la metterebbe in pensiero solo per una bravata o una piccola fuga, come sembra inizialmente sospettare il Questore. I sospetti di una fuga, comunque, durano poco: la borsa di Camilla viene infatti ritrovata in un campo poco fuori San Benedetto. Se avesse deciso di fuggire di sua spontanea volontà se la sarebbe di certo portata dietro.

Più le indagini personali di Nora proseguono, più la donna scopre cose su sua figlia che pensava di non poter mai sentire: i suoi sospetti ricadono subito du Arturo Trasimeni (Saul Nanni), un ragazzo dalla pessima reputazione, che sembra essere il fidanzato di Camilla e che dice a Nora che le due ragazze, la notte della scomparsa, avevano fatto uso di droghe.

La speranza generata dal ritrovamento del cellulare di Sonia viene presto guastata: una stazione radio locale trasmette la telefonata di un uomo anonimo che chiede di vedere Nora, perchè potrebbe darle informazioni su sua figlia. Bisogna iniziare a temere il peggio?

Lascia una risposta

*

Privacy Policy